Home > Offerte > Tour di gruppo in aereo > TOUR STATI UNITI
TOUR STATI UNITI
VASSALLUCCI VIAGGI  O.P.P.

Destinazione:

Stati Uniti

Tipologia:

Tour di gruppo in aereo

Partenze:

19/06/2024

A partire da 5.562,00 €

TOUR STATI UNITI

TOUR STATI UNITI

 Con accompagnatore in partenza da Bari

 

Dal 19 Giugno  al 1°  Luglio 2024 (13 giorni -11  notti)

 

19 Giugno         BARI – FIUMICINO                             06:30 / 07:40                 AZ 1602

19 Giugno         FIUMICINO – SAN FRANCISCO           09:10 /  13:10                  AZ 0640

30 Giugno        LOS ANGELES – FIUMICINO                15:10 /   12:00  +1            AZ  0621

01 Luglio           FIUMICINO – BARI                            17:35 / 18:40                    AZ 1607

 

 

giorno            

Bari - Roma - San Francisco

Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti presso in nostro garage ad Andria in Via MIlite Ignoto,91 (orari da definire) e partenza in bus per l’aeroporto di Bari.  

Check-in e disbrigo delle formalità di imbarco.

Partenza per San Francisco con volo di linea  ITA via Roma (cambio aeromobile).

Arrivo all’aeroporto di San Franscisco, disbrigo delle formalità di ingresso e, dopo aver ritirato il bagaglio, incontro con la  guida e trasferimento in centro città.

Sistemazione presso l’hotel Riu Plaza Fisherman’s Wharf

Cena e pernottamento.

 

giorno            

San Francisco

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel.

Intera giornata dedicata alla visita di San Francisco, una delle città più fotografate, filmate e documentate al mondo, un allettante mix di storia e raffinatezza moderna.

Costruita su diverse colline, la città è il gioiello della magnifica baia ai piedi di queste colline. Si visiterà il quartiere degli affari, Union Square, Chinatown.

Successivamente il famoso Golden Gate Bridge fino alla pittoresca cittadina di Sausalito, sull'altro lato della baia.

Ritorno a San Francisco e visita Alcatraz.

Il carcere di Alcatraz venne costruito nel 1933 sull’omonima isola nella Baia di San Francisco: una prigione di massima sicurezza da cui era impossibile evadere. Al Capone, Bumpy Johnson, George “Mitragliatrice” Kelly sono solo alcuni dei loschi individui rinchiusi nella prigione. Alcatraz aveva la fama di essere un carcere particolarmente rigido, con altissime misure di sorveglianza. Sono tantissime le leggende legate alla prigione di Alcatraz, come quella che narra la fuga di Frank Morris e dei fratelli John e Clarence Anglin, ispirazione del famoso film “Fuga da Alcatraz” con Clint Eastwood. La prigione di Alcatraz venne chiusa definitivamente nel 1963: i costi di gestione, di trasporti dei viveri e di manutenzione erano eccessivi per lo Stato. Nel 1972 l’isola e il suo carcere vennero aperti al pubblico ed entrò a far parte della Golden Gate National Recreation Area.

 

giorno   

San Francisco

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel.

Proseguimento della visita guidata di San Francisco.

Famosa per la sua posizione geografica, il clima mite, le attrazioni culturali, i quartieri animati e la gastronomia di fama mondiale, è spesso chiamata “Everybody’s Favorite City”.

A differenza di molte altre città americane, non è necessario prenotare una macchina per poterla visitare poiché si estende per soli 120 chilometri quadrati. I luoghi simbolo della città sono il Golden Gate Bridge, il Fisherman’s Wharf, l’isola di Alcatraz, Lombard Street e Chinatown. Affacciata sull’oceano Pacifico e sull’omonima baia, la città ha un clima mediterraneo che la rende una destinazione accessibile per tutto l’anno.

San Francisco è anche definito la più europea delle città americane. Le sue origini e lo sviluppo successivo l’hanno trasformata da piccolo villaggio in grande città, in un breve lasso di tempo iniziato con la corsa all’oro nel 1849. Gli scrittori della “beat generation”, la comunità di hippies della Summer of Love alla fine degli anni 60 e la numerosa comunità gay e lesbica, hanno contribuito a fare di San Francisco una città con un fascino dirompente.

 

giorno           

San Francisco - Sequoia - Bakersfield

Prima colazione in hotel.

Al mattino partenza  per Sequoia National Park, uno dei Parchi Nazionali più famosi in California.

La natura selvaggia è padrona incontrastata di questo luogo. In tutte le sue sfumature, con una varietà di profumi e suoni che riempiono la testa e il cuore, attraversare il parco lascia un ricordo indelebile nell’animo di ogni visitatore. Antiche foreste di sequoie giganti, 600 km di cime innevate, ruscelli e torrenti dall’acqua limpida sono i protagonisti indiscussi. Ma c’è anche tanto altro da vedere. Tappa fondamentale è sicuramente la Giant Forest che ospita il Generale Sherman, la sequoia più grande del mondo. È bene specificare però che l’immenso albero non è la sequoia gigante più alta al mondo, bensì la più grande in termini di volume con i suoi 83 metri di altezza e 31 di circonferenza

Al termine proseguimento per Bakersfield.

Sistemazione all’hotel DoubleTree Bakersflied.  Cena e pernottamento.

 

giorno            

Bakersfield - Death Valley - Las Vegas 

Prima colazione in hotel.

Al mattino partenza  per Las Vegas passando per la famosa Death Valley. Questo meraviglioso parco della California rappresenta infatti una delle meraviglie della natura che potrete ammirare negli Stati Uniti, con il suo paesaggio arido e desertico, così strano da apparire fuori dal mondo, con i suoi antichi laghi, ormai evaporati, che sovente riflettono arcobaleni iridescenti, con le sue montagne ondulate, dai disegni, conformazioni e strati rocciosi inauditi.

Arrivo a Las Vegas,  diventata famosa grazie alle leggi del Nevada, le quali, negli anni Trenta, permettevano di sposarsi e divorziare con molta facilità, cosa impensabile in altre parti degli Stati Uniti, e poi soprattutto per la legalizzazione del gioco d’azzardo.

Prima di tutto questo, all’inizio del Novecento, Las Vegas non era altro che un punto di sosta per i pionieri diretti in California, ma poi con l’espandersi delle ferrovie perse a poco a poco importanza, fino alla costruzione della Diga Hoover e dal Lago Mead che essa aveva formato, che cominciò a richiamare turisti e cominciare la rinascita.  Fu soprattutto grazie alla legalizzazione del gioco d’azzardo, avvenuta il 19 marzo 1931, che Las Vegas ebbe un ulteriore impulso al turismo, ed ancora oggi rimane una delle maggiori attrattive per i turisti.

Il gioco d’azzardo, la disponibilità di alcolici ad ogni ora del giorno e della notte e spettacoli per adulti hanno procurato a Las Vegas il soprannome di “Sin City”, “Città del peccato”, anche se l’ufficio del turismo preferisce chiamarla “The Entertainment Capital of the World”.

Sistemazione all’hotel Luxor.

Cena e pernottamento.

 

giorno           

Las Vegas / Page  

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Lake Powell.

Il lago, formatosi dopo la costruzione della diga che ha riempito il canyon, prende il nome dal suo scopritore: il famoso maggiore John Powell .

In estate l’acqua raggiunge temperature tali da permettere di fare il bagno, ci sono diverse calette e spiagge che nascondono l’artificialità di questo lago, come Lone Rock una piccola spiaggia fuori Page verso Kanab.

Se volete potete noleggiare una imbarcazione per scoprire il posto o appoggiarsi a delle escursioni organizzate di diverso tipo e tempi per scoprire tutto quello che il lago può offrire.

Il luogo maggiormente visitato e il Rainbow Bridge N.Monument , un arco naturale gigantesco alto più di 80 metri a circa 60 miglia da Page, raggiungibile anche tramite un escursione sul lago.

Di seguito sosta a Horseshoe Bend, un meandro a forma di ferro di cavallo del fiume Colorado all’interno dell’area ricreativa nazionale del Glen Canyon.

Questo punto panoramico si affaccia su una delle viste più spettacolari del fiume Colorado. Le acque color smeraldo del Colorado scorrono a 340 metri sotto i vostri piedi, tra bellissime rocce arancioni, designano una curva enorme, da est a ovest.

Arrivo a Page, un piccolo paesino dell’Arizona sviluppatosi alla fine degli anni cinquanta, quando iniziarono i lavori di costruzione dell’attuale diga sul Colorado: la Glen Canyon Dam. La diga diede origine a uno dei più vasti laghi artificiali degli States nel bel mezzo del deserto, e cosi’ all’improvviso dal nulla, cominciò ad accogliere migliaia di operai che provenivano da tutto il paese.

Sistemazione all’hotel Super 8 by Wyndham.

Sistemazione all’hotel Best Western View of Lake Powell. Cena e pernottamento.

 

giorno 

Page - Antelope Canyon - Monument Valley - Page

Prima colazione in hotel.

Partenza per Antelope Canyon.

Si trova circa a 6 miglia dalla città proseguendo sulla Route 98 verso Kayenta, vedrete un piccolo parcheggio sulla sinistra poco prima della centrale elettrica a carbone , da dove parte il Tour.

E’ un piccolo canyon largo appena due metri e lungo circa 200, di rocce rosse scolpite in modo incredibile dall’erosione dell’acqua, assumendo forme che assomigliano a onde agitate dal vento.  I colori assumono diverse tonalità in base alla posizione del sole, infatti il momento migliore per visitarlo è tra le 11 del mattino e l’una del pomeriggio, quando la luce del sole entra perpendicolarmente nel canyon facendo assumere alle rocce tonalità arancio.

Proseguimento per la spettacolare Monument Valley e Jeep Tour alla scoperta della valle con guida Navajo.  Celebre scenario west di tanti film, su tutti quelli di John Ford (tanto da dedicargli un punto panoramico, il John Ford’s Point). La Monument Valley è un pianoro di origine fluviale che si trova al confine tra Utah e Arizona (all’interno della riserva dei Navajo), caratterizzato dalle celebri guglie, frutto della millenaria erosione del fiume.

Al termine rientro a Page.

Cena e pernottamento.

 

giorno           

Page - Grand Canyon

Prima colazione in hotel.

Partenza per Grand Canyon.

Il Grand Canyon si trova nella parte nord dell’Arizona ed è un’enorme fenditura scavata dal fiume Colorado nel corso di milioni di anni. Considerata una delle sette meraviglie del mondo, si estende per circa 5000 km² ed è visitato da più di 5 milioni di persone l’anno.

È lungo circa 500 chilometri, profondo fino a 1.800 m e con una larghezza variabile dai 500 metri ai 29 chilometri. Il parco è diviso in due versanti, detti Rim, il South Rim, la parte più turistica e il North Rim, meno visitata, ma comunque molto bella e più selvaggia. Anche se i due versanti sembrano vicini a vederli sulla cartina, per raggiungere la parte opposta occorrono circa 5/6 ore in macchina.

Il Parco è dotato di un sistema di navette gratuite che percorrono il South Rim nell’area del Grand Canyon Village Le navette percorrono tre circuiti chiusi che sono collegati tra loro ma non sovrapposti, sono: la verde, la blu e la rossa, precisamente collegano il parco attraverso tre strade:

Kaibab Trail Route

E’ la prima navetta arrivando da Desert View, il percorso dura circa 30 minuti senza soste e partendo dal Grand Canyon Information Plaza effettua le varie soste: South Kaibab Trailhead, Yaki Point, Pipe Creek. Vista

Village Route

Linea centrale che percorre il Grand Canyon Village con i suoi alloggi (lodge), ristoranti ed altri servizi, e inoltre fornisce l’accesso al Centro Visitatori presso la Canyon View Information Plaza

Alle sue estremità ci sono i collegamenti tra le altre due navette.

Hermits Rest Route

La linea rossa è parte dal Grand Canyon Village e procede lungo il versante per 13 km verso ovest, fino a Hermits Rest. Questo circuito è in funzione dal 1°marzo al 30 novembre. Quando questo percorso è attivo, nessun veicolo privato può percorrere la Hermit Road, il giro completo dura 75 min circa (sempre senza soste) effettuando le seguenti fermate partendo dal Bright Angel Trailhead:

Trailview Overlook Maricopa Point, Powell Point, Hopi Point, Mohave Point, The Abyss, Pima Point e Hermits Rest Mohave e Hopi Point.

Da non perdere il tramonto da Hopi Point.

Sistemazione presso Yavapai Lodge.

Cena presso il ristorante del lodge. Pernottamento.

 

giorno           

Grand Canyon / Laughlin

Prima colazione in hotel.

Giornata di avvicinamento a Los Angeles percorrendo un tratto della famosa Route 66, un tracciato risalente al 1926 che collega Chicago a Los Angeles passando attraverso il cuore degli Stati Uniti, un’avventura di ben 2.400 miglia di strada che è da sempre considerata il road trip per eccellenza.

Sosta a Seligman, pittoresca cittadina situata nello stato dell’Arizona, gemma sulla storica Route 66 che ha saputo preservare la magia dell’America dei tempi passati.

Arrivo a Laughlin e sistemazione all’hotel Tropicana Laughlin.

Cena e pernottamento.

 

10 ° giorno

Laughlin / Los Angeles

Prima colazione in hotel.

Partenza per Los Angeles dove, all’arrivo, inizia il tour della Città degli Angeli,  così chiamata per via della sua denominazione originale: El Pueblo de Nuestra Señora la Reina de los Ángeles sobre El Río Porciuncula (insediamento fondato nel 1781 da 45 coloni messicani in seguito al loro distaccamento dalla vicina missione di San Gabriel).

La città è inevitabilmente associata ai film di Hollywood, che la immortala non di rado come soggetto delle proprie pellicole  e molti dei suoi luoghi di interesse turistici sono inevitabilmente legati al mondo cinematografico, ad esempio la Walk of Fame di Hollywood Boulevard o gli Universal Studios, i più famosi fra gli Studios di Hollywood. Tuttavia una vacanza a Los Angeles può offrire anche molto altro oltre alle cose da vedere più tipicamente hollywoodiane: dai parchi tematici come Disneyland, a famose spiagge come Santa Monica e Venice Beach, dai quartieri dei VIP (su tutti Beverly Hills e Bel Air), ai suggestivi punti panoramici sulla città (e non solo quello che permette di ammirare la celebre scritta Hollywood), da strade iconiche e quartieri caratteristici ai già citati musei di grande prestigio.

Attualmente Los Angeles è la città più importante della California, anche rispetto a San Francisco. È ormai una metropoli, la seconda più grande degli USA, dopo New York, con oltre 17.000.000 abitanti, che vivono soprattutto dell'industria aeronautica, del cinema e del turismo.

Sistemazione all’hotel Westin Bonaventure.  

Cena e pernottamento.

 

11° giorno           

Los Angeles

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel.

Proseguimento della visita guidata di Los Angeles.

 

12° giorno          

Partenza per l’Italia

Prima colazione in hotel.   Check out.

Trasferimento in bus privato all’aeroporto di Los Angeles.

Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza per l’Italia con volo ITA.

Pasto e pernottamento a bordo

 

13° giorno          

Roma /  Bari

Arrivo a Roma  (cambio aeromobile) e proseguimento per Bari. Fine dei ns servizi.

 

Quota individuale di partecipazione €. 5.562,00

 Alla quota individuale bisogna aggiungere le seguenti quote: 

-Tasse Aeroportuali €. 390,00   

-Assicurazione Medica/Bagaglio/Annullamento €. 192,00

-Esta €. 30,00

-Supplemento camera singola €1350,00

-Riduzione per sistemazione in camera tripla €200,00

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

- Volo di linea in classe economica  con volato ITA

- Bagaglio in stiva

- 11 pernottamenti negli hotels indicati O SIMILARI

- Trattamento di mezza pensione (cena in hotel o in ristorante) come da programma

- Trasferimento in bus da Andria per Bari aeroporto A/R

- Accompagnatore in partenza da Andria

- Bus granturismo per tutta la durata del tour NEGLISTATI UNITI

- Guida in lingua italiana all’arrivo in America  per i trasferimenti da/per l’aeroporto, per le visite a San Francisco e Los Angeles e per tutto  l’itinerario dal gg 4 al gg 10

- Ingresso ai monumenti e ai parchi nazionali o Alcatraz (soggetto a riconferma) o Sequoya National Park

 o Death Valley o Antelope Canyon (soggetto a riconferma) o Monument Valley o Glen Canyon o Horseshoe Bend o Grand Canyon

- Jeep tour c/o Monument Valley

- Resort fee e tasse locali

- Copertura assicurativa medico (100.000) /bagaglio

- Mancia per la guida e l’autista (obbligatoria negli Sati Uniti)

 

La quota non comprende

-        Bevande ai pasti

-        Autorizzazione ESTA per l’ingresso negli Stati Uniti (a cura di ciascun partecipante)

-        Polizza annullamento

-        Extra in genere

-        Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

 

SCHEDA TECNICA 

TERMINI DI PENALE IN CASO DI ANNULLAMENTO: 

Dalla conferma fino al 30 Aprile    PENALE  40%

DAL 30 Aprile al 15 Maggio            PENALE   60%

DAL 15 Maggio fino alla partenza PENALE 100%

 

DOCUMENTI  : E' necessario il passaporto in corso di validità. con validità residua di almeno sei mesi dalla partenza del viaggio.

 

I pasti come indicato in programma saranno consumati in ristoranti e/o hotel (cucina internazionale)  

 

Si prega di comunicare in fase di prenotazione eventuali intolleranze o allergie alimentari e/o  cibo assolutamente indesiderate .  Se non sarà fatta alcuna comunicazione al momento della prenotazione  non sarà garantita alcuna assistenza durante il viaggio.

 

Pagamenti:
Al  momento della prenotazione al  viaggio sarà necessario   versare un acconto di € 1.500.

Il SALDO deve avvenire obbligatoriamente entro 8/5/2024.

Calcola Offerta/Preventivo

calendario
DURATA:
DATA PARTENZA:
Richiedi preventivo
Da dove partire
Nome*  
Cognome*  
E-Mail*  
Telefono*  
Note/segnalazioni
Codice di controllo*
 Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e quelle minuscole.

Acconsento al trattamento dei dati personali *

*Campi obbligatori


 

Offerte simili

TOUR FEDE E CULTURA

TOUR FEDE E CULTURA

Dove: Francia
Partenze: 07/07/2024
1690€
SLOVENIA E UNGHERIA

SLOVENIA E UNGHERIA

Dove: UNGHERIA
Partenze: 11/08/2024
1150€
VILLAGGIO SARDEGNA

VILLAGGIO SARDEGNA

Dove: Italia
Partenze: 18/07/2024
1150€
PELLEGRINAGGIO A LOURDES

PELLEGRINAGGIO A LOURDES

Dove: Francia
Partenze: dal 28/06/2024 al 20/09/2024
695€
FERRAGOSTO IN SPAGNA

FERRAGOSTO IN SPAGNA

Dove: SPAGNA
Partenze: 10/08/2024
1480€
VILLAGGIO PUGLIA

VILLAGGIO PUGLIA

Dove: Italia
Partenze: dal 14/07/2024 al 21/07/2024
1880€

Registrati alla nostra Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime offerte